Avvisi dal comune

Sedute pubbliche per le assegnazioni dei chioschi bar del Parco Ferrari e del Parco Amendola

Le sedute si terranno il 3 aprile 2020 presso la Sala Minor Cella di Palazzo Comunale
Avviso di gara per l’assegnazione del chiosco-bar e della relativa area di pertinenza all’interno del Parco “Enzo Ferrari” in Modena
La seduta pubblica di apertura dell'offerta economica è convocata per il giorno 3 aprile alle ore ore 10 presso la Sala Minor Cella.
Avviso di gara per l'assegnazione del chiosco-bar della relativa area di pertinenza all'interno del Parco "Amendola" in Modena
La seduta pubblica di apertura dell'offerta economica è convocata per il giorno 3 aprile alle ore ore 11 presso la Sala Minor Cella.

Proroga generale dei termini convenzionali e procedimentali del Consorzio Attività Produttive

Il Consiglio di Amministrazione del CAP sospende tutti i termini convenzionali e procedimentali riferibili alle cessioni/assegnazioni di lotti ancora in itinere

In forza della straordinaria necessità e urgenza di contenere gli effetti negativi che l’emergenza epidemiologica COVID-19 sta producendo sul tessuto socio-economico nazionale, il Governo sta prevedendo misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale, nonché di sostegno al mondo del lavoro pubblico e privato ed a favore delle famiglie e delle imprese ed in particolare il DPCM del 22 marzo 2020 (c.d. Cura Italia) e le relative ordinanze ministeriali e della Regione Emilia-Romagna.

Il Consiglio di Amministrazione in data 26/03/2020 con Delibera n.9 sospende in via generale tutti i termini convenzionali e procedimentali del Consorzio e tali termini riprenderanno a decorrere dalla data di cessazione dello stato di emergenza. I termini saranno eventualmente prorogabili, caso per caso, su motivata richiesta dei singoli privati, volta all'applicazione di nuove disposizioni regionali e statali.
Tutte le informazioni sono sul sito del Consorzio attività produttive: www.capmodena.it/proroga-generale-dei-termini-convenzionali

Canile intercomunale, aperto il bando per la gestione

Le offerte per la gara, a procedura aperta, si possono presentare fino al 27 aprile 2020

Sono oggetto del bando, al quale è già possibile partecipare, le attività di recupero, custodia, cura e sostentamento dei cani ospitati dalla struttura e le azioni per favorire le adozioni sono l’oggetto del bando per la gestione del Canile intercomunale di Modena al quale è già possibile partecipare.

L’affidamento della gestione della struttura di via Nonantolana è previsto per tre anni a partire da luglio 2020, dopo la scadenza dell’attuale gestione affidata alla cooperativa Caleidos, con possibilità di rinnovo per ulteriori due anni, per un valore complessivo di 1 milione 20 mila euro, e avverrà attraverso una procedura aperta secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, individuata sulla base del miglior rapporto qualità-prezzo.

I soggetti in possesso dei requisiti possono presentare domanda fino alle 12.00 di lunedì 27 aprile attraverso il Sistema di acquisti telematici Emilia-Romagna (Sater). Il termine ultimo per la richiesta di chiarimenti è fissato per martedì 14 aprile mentre, a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza dovuta al coronavirus, è stato escluso l’obbligo di preventiva presa visione dei luoghi oggetto del servizio.

Per visionare il bando e per maggiori informazioni è possibile consultare il sito del Comune di Modena alla pagina: https://bandi.comune.modena.it/bandi/public/BandiDiGara.jsp?id=3&ts=N


Avvisi per nomine e designazioni dei rappresentanti del Comune presso enti, aziende, istituzioni e società partecipate

La scadenza per la presentazione delle candidature è stata prorogata a venerdì 17 aprile 2020, ore 13.00.

Soggiorni estivi a Pinarella di Cervia

Già aperte le iscrizioni ai soggiorni estivi rivolti ad anziani e a disabili presso la struttura del Comune di Modena a Pinarella di Cervia.

I soggiorni estivi si svolgono dal 25 maggio al 24 settembre 2020

l servizio si rivolge a:

  • pensionati residenti nel Comune di Modena che abbiano compiuto i 60 anni alla data della partenza del turno, in condizioni di autosufficienza
  • anziani/adulti utenti del Servizio di Assistenza Domiciliare o segnalati dal Servizio Sociale del Comune di Modena
  • persone adulte con disabilità segnalate dal Servizio Sociale Territoriale del Comune di Modena e/o iscritti alle Associazioni dei Disabili.
Iscrizioni

Le iscrizioni per i turni riservati agli anziani si ricevono dal 24 febbraio 2020.

Consulta la pagina dedicata

Avviso di selezione per la copertura di n. 3 posti a tempo indeterminato nel profilo professionale di “Istruttore direttivo amministrativo" cat. D

Scadenza presentazione domande: 7 aprile 2020



Selezione pubblica per soli esami per la copertura di n. 3 posti a tempo indeterminato nel profilo professionale di “ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO” e posizione di lavoro di “ISTRUTTORE DIRETTIVO ECONOMICO FINANZIARIO " cat. D di cui n. 1 posto riservato agli appartenenti alle categorie di cui all’art. 1 comma 1 lettere a), b) e d) della legge 68/99 e n. 1 posto riservato ai militari di cui agli artt. 678 comma 9 e 1014 comma 1 del d.lgs 66/2010.

 

Scadenza presentazione domande: ore 13.00 del 7 aprile 2020

 

Vai all'avviso di selezione

 

 

Richiesta di contributi per l'acquisto di kit di pannolini lavabili

E' stato prorogato al 31/08/2020 il termine per le richieste di contributo che dovranno riferirsi ad acquisti effettuati dal 1 giugno 2019 al 31 agosto 2020.

Il Comune di Modena, al fine di incentivare comportamenti virtuosi nel rispetto dell’ambiente, stili di vita di maggior sostenibilità ambientale e limitare la produzione di rifiuti,  dà un contributo a famiglie residenti nel Comune di Modena (anche composte da genitori single), con minori di età compresa tra 0 e 2 anni, che decidono di utilizzare i pannolini lavabili anziché quelli usa e getta.

Il contributo è del 50% della spesa complessiva sostenuta per l’acquisto, fino ad un massimo di € 250,00 per ogni bambino, anche se richiesto con più domande e/o dall'altro genitore.

 
Come richiedere il contributo

E' necessario compilare l'apposito modello di domanda  che dovrà essere:

    • consegnato direttamente al Settore Ambiente, edilizia privata ed attività produttive - Via Venceslao Santi n. 40 - Modena (lunedì e giovedì dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.00);
    • inviato via Pec al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata:

Le domande presentate con modalità diverse non saranno considerate valide e verranno escluse dal contributo.


Documentazione da allegare alla domanda
  •  copia della fattura quietanzata /scontrino fiscale parlante che attesti l’acquisto dei kit di pannolini lavabili e/o loro ricambi;
  •  nel caso in cui lo scontrino sia anonimo, dichiarazione del rivenditore attestante l’indicazione del kit di pannolini lavabili e/o loro ricambi venduti ed il relativo prezzo
  • copia del documento di identità e del codice fiscale del richiedente.

Nella domanda è necessario dichiarare di essere in regola con il conferimento dei rifiuti e con il pagamento della TARI.
Le domande saranno ammesse a contributo in base all’ordine temporale di presentazione delle stesse (data e numero di protocollo).

Enti sostenitori e cofinanziatori: Regione Emilia Romagna e Atersir

Prevenzione del gioco d'azzardo

Elenco dei luoghi sensibili presenti sul territorio comunale