Avvisi dal comune

Nomina e designazione dei rappresentanti del Comune presso enti, aziende, istituzioni e società partecipate

Avviso per la presentazione di candidature per la designazione di 1 componente da includere nella lista di maggioranza per la nomina del Consiglio di Amministrazione della società HERA S.p.A. Scadenza presentazione candidature: lunedì 24 febbraio 2020, ore 13,00

Da lunedì 20 gennaio 2020 lavori di manutenzione della pavimentazione stradale

I lavori riguardano viaToni ad Albareto, via Omboni a Cognento e via Notari a Modena. Durante i lavori sarà impedito il transito eccetto. residenti.

Da lunedì 20 gennaio saranno le vie Toni ad Albareto, Omboni a Cognento e Notari a Modena a essere oggetto di manutenzione della pavimentazione stradale.

Durante i lavori, che richiederanno circa una settimana a strada, sarà impedita la circolazione, fatta eccezione per i residenti e i mezzi di soccorso. In via Notari, in particolare, sarà inoltre interdetta anche la sosta per tutta la durata dell’intervento.

I lavori partiranno con stradello Toni, dove verrà effettuata la fresatura e la posa di nuovo asfalto sui tratti più ammalorati. A seguire si procederà con via Omboni  per poi concludere con via Notari, in cui si procederà al rifacimento dell’area sosta sul lato della strada.

Rastrelliere e portabiciclette spostati per le fiere

È iniziata la rimozione nelle aree di svolgimento delle manifestazioni. Torneranno dopo S. Antonio e S.Geminiano.

È in corso in centro storico la rimozione di portabiciclette e rastrelliere per fare spazio alle bancarelle che come ogni anno, il 17 e il 31 gennaio, arriveranno nelle strade del centro storico di Modena per le tradizionali fiere di Sant’Antonio e San Geminiano.
Sui portabiciclette occupati da bici sono stati messi avvisi di rimozione.

I mezzi rimasti parcheggiati sui portabiciclette rimossi, vengono portati all'ufficio Oggetti rinvenuti di via del Murazzo 117 (tel. 059 2033247). I proprietari potranno ritirarli portando con sé la chiave del lucchetto per dimostrarne il possesso.
Le catene e i lucchetti delle bici rimosse non vengono tranciate dagli operatori comunali.


Le aree interessate dall’intervento sono quelle di svolgimento delle fiere: piazza Grande, piazza Torre, piazza Mazzini, piazza Matteotti, via Università, via Castellaro, via Emilia Centro, via San Carlo sotto i portici, corso Canalgrande, corso Canalchiaro, via Calle di Luca, corso Duomo.

Vengono rimossi anche i punti prelievo del servizio “C’entro in bici” posti in piazzale Erri, via Scudari, corso Canalgrande.

Tutto tornerà al proprio posto nei primi giorni di febbraio, dopo lo svolgimento delle fiere.

Imposta pubblicità e tassa occupazione spazi e aree pubbliche

Il pagamento deve essere effettuato entro il 31 gennaio 2020 mediante i nuovi modelli precompilati di pagamento PagoPA o tramite il modello F24.

Si informa che entro il 31 gennaio 2020 deve essere effettuato  il pagamento dell’Imposta comunale sulla pubblicità (ICP) e della Tassa occupazione spazi ed aree pubbliche (TOSAP), mediante i nuovi modelli precompilati di pagamento PagoPA. Il pagamento può essere effettuato anche tramite il modello F24 gratuito presso qualsiasi sportello bancario o postale o tramite internet banking, secondo le modalità indicate negli avvisi inviati. Si ricorda inoltre che continuerà, anche successivamente all’attuale scadenza di pagamento, l’attività di controllo sulle eventuali irregolarità nel territorio comunale.

 

Per informazioni 

  • per ICP  al Concessionario  I.C.A. Srl - Ufficio Modena – Via  Ungaretti, 20  Tel. 059 395814 - indirizzo email:
  • per TOSAP al Comune di Modena Servizio Tributi - Via Santi, 40 – Tel. 059 2032137 - indirizzo email:

Richiesta di contributi per l'acquisto di kit di pannolini lavabili

E' stato prorogato al 31/08/2020 il termine per le richieste di contributo che dovranno riferirsi ad acquisti effettuati dal 1 giugno 2019 al 31 agosto 2020.

Il Comune di Modena, al fine di incentivare comportamenti virtuosi nel rispetto dell’ambiente, stili di vita di maggior sostenibilità ambientale e limitare la produzione di rifiuti,  dà un contributo a famiglie residenti nel Comune di Modena (anche composte da genitori single), con minori di età compresa tra 0 e 2 anni, che decidono di utilizzare i pannolini lavabili anziché quelli usa e getta.

Il contributo è del 50% della spesa complessiva sostenuta per l’acquisto, fino ad un massimo di € 250,00 per ogni bambino, anche se richiesto con più domande e/o dall'altro genitore.

 
Come richiedere il contributo

E' necessario compilare l'apposito modello di domanda  che dovrà essere:

    • consegnato direttamente al Settore Ambiente, edilizia privata ed attività produttive - Via Venceslao Santi n. 40 - Modena (lunedì e giovedì dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.00);
    • inviato via Pec al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata:

Le domande presentate con modalità diverse non saranno considerate valide e verranno escluse dal contributo.


Documentazione da allegare alla domanda
  •  copia della fattura quietanzata /scontrino fiscale parlante che attesti l’acquisto dei kit di pannolini lavabili e/o loro ricambi;
  •  nel caso in cui lo scontrino sia anonimo, dichiarazione del rivenditore attestante l’indicazione del kit di pannolini lavabili e/o loro ricambi venduti ed il relativo prezzo
  • copia del documento di identità e del codice fiscale del richiedente.

Nella domanda è necessario dichiarare di essere in regola con il conferimento dei rifiuti e con il pagamento della TARI.
Le domande saranno ammesse a contributo in base all’ordine temporale di presentazione delle stesse (data e numero di protocollo).

Enti sostenitori e cofinanziatori: Regione Emilia Romagna e Atersir

Obbligo di pneumatici invernali

Dal 15 novembre, circolazione consentita solo a veicoli con gomme termiche o muniti di catene compatibili, come da normativa del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

 

Come previsto dalla direttiva del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, dal 15 novembre al 15 aprile, anche se non nevica, per ragioni di sicurezza potranno circolare nel territorio comunale solo i veicoli che utilizzano gomme termiche oppure che a bordo del mezzo sono muniti di  catene. Per i trasgressori sono previste sanzioni da 41 a 85 euro.

Per consentire il cambio degli pneumatici, la circolare ministeriale permette l'utilizzo delle gomme termiche dal 15 ottobre e fino al 15 maggio di ogni anno.
Il Comune di Modena invita quindi i cittadini ad attrezzare i propri veicoli.

Si ricorda, inoltre, che nel periodo in cui è in vigore la "Manovra antinquinamento", gli autoveicoli soggetti alle limitazioni della circolazione possono usufruire della  deroga XVI dell'ordinanza comunale per effettuare la sostituzione degli pneumatici da quelli estivi a quelli invernali, purché muniti di documentazione che attesti la prenotazione o copia della fattura/ricevuta fiscale che attesti l'effettuazione dell'intervento.

 

Consulta la pagina sul Piano neve del Comune di Modena




Prevenzione del gioco d'azzardo

Elenco dei luoghi sensibili presenti sul territorio comunale