Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

POR FESR Asse 4 - Approvati 6 nuovi progetti di riqualificazione energetica del Comune di Modena

Contributo complessivo ottenuto dal POR FESR 2014-2020 - Asse 4 Low Carbon Economy: oltre 1.400.000,00 euro

6 nuovi progetti di riqualificazione energetica del Comune di Modena hanno ottenuto nel 2020 il cofinanziamento dell’Asse 4 - Low carbon Economy, nell'ambito del POR FESR - Regione Emilia-Romagna.

 

Nel dettaglio, gli interventi approvati riguardano i seguenti edifici:

  • Palazzo Comunale (contributo POR FESR pari a € 500.000,00)
  • edificio comunale di Via Venceslao Santi 40 (contributo POR FESR pari a € 355.628,55)
  • scuole Calvino (contributo POR FESR  pari a € 194.609,87)
  • scuole Pisano (contributo POR FESR  pari a € 134.256,00)
  • scuole Galilei (contributo POR FESR pari a € 120.907,20)
  • scuole Don Milani (contributo POR FESR pari a € 94.896,51) 

La conclusione degli interventi è prevista entro il 2022.

 

Considerando anche i 4 progetti di riqualificazione energetica finanziati sui bandi 2016 e 2017 del POR FESR Asse 4 (Centrale ex Enel, scuole Lanfranco, scuole Rodari, Palamolza), i progetti del Comune di Modena approvati nel quadro di questo strumento di finanziamento sono 10.

 

L’Asse 4 del POR FESR - Regione Emilia-Romagna intende:
  • promuovere la riduzione dei consumi energetici e la produzione di energia da fonti rinnovabili per l'autoconsumo da parte delle imprese;
  • incoraggiare la riduzione dei consumi energetici e l'introduzione di sistemi per la produzione di energia rinnovabile negli edifici pubblici;
  • sostenere la mobilità sostenibile nelle aree urbane attraverso l'introduzione di sistemi di trasporto intelligenti, il potenziamento della flotta di autobus e filobus con mezzi eco-compatibili e l'aumento di piste ciclabili e zone 30 per la moderazione del traffico.

I risultati che la Regione intende raggiungere nel quadro dell’asse 4 sono: ridurre i consumi energetici dei processi produttivi delle imprese industriali e degli edifici pubblici del 20% e innalzare la produzione di energia da fonti rinnovabili nelle imprese del 20% e per l’autoconsumo del 25%.

 

Le risorse destinate dal POR FESR all’Asse 4 ammontano a € 104.379.054.