Biblioteca Delfini e biblioteche decentrate aperte anche in luglio e agosto

Porte aperte per tutta estate, nel rispetto delle cautele sanitarie, alle Biblioteche comunali a eccezione della Biblioteca Poletti.

 

Le biblioteche resteranno a disposizione dei lettori anche in luglio e agosto, proseguendo il percorso di riapertura graduale dei servizi in sicurezza che sta contraddistinguendo questa fase.

Fa eccezione la Poletti a Palazzo dei Musei, chiusa dall’1 al 31 agosto.

Gli utenti potranno approfittare del patrimonio e dei servizi di Delfini, Crocetta, Giardino e Rotonda per prendere in prestito (previa prenotazione su BiblioMO) libri, dvd, e altro di loro interesse. I libri potranno essere restituiti entro la data di scadenza del prestito liberamente nelle biblioteche: in orario di apertura a Delfini, senza limitazioni orarie nelle altre tre biblioteche utilizzando i restitutori agli ingressi.

Egualmente disponibili le sale studio, sempre su prenotazione, per chi ha esigenze di lettura e preparazione, in Delfini e Crocetta.
Al momento, non sono fruibili quotidiani e periodici; inoltre, sono sospesi prestito interbibliotecario, prestito urbano e doni.

Sul sito web (www.comune.modena.it/biblioteche) e sul canale Youtube delle biblioteche sono disponibili video tutorial che offrono informazioni sui servizi online, illustrando passo passo come fare per iscriversi in biblioteca da remoto, accedere all’area riservata BiblioMo, cercare un'opera sul catalogo, fare una richiesta di prestito e prenotare un appuntamento per il ritiro, utilizzare l'app di BiblioMo, effettuare la ricerca e prenotare il posto in sala di lettura.

Si può inoltre accedere alla biblioteca digitale: EmiLib (www.emilib.it) e usufruire gratuitamente di risorse, fra cui ebook, quotidiani e periodici, audio libri, dvd, cd musicali e banche date multimediali.

Alla sala studio dell’Archivio Storico comunale a Palazzo dei Musei si accede su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 (non più di due appuntamenti nella stessa settimana) da prendere via mail (archivio.storico@comune.modena.it). È necessario indicare: nome, cognome, numero di cellulare e possibilmente i materiali oggetto di studio così da velocizzare il reperimento (massimo 3 pezzi archivistici). Alla richiesta seguirà conferma per concordare data e ora dell'appuntamento.

Per velocizzare le operazioni di accesso nell’area accoglienza, gli utenti che non hanno già presentato la domanda annuale di ammissione alla Sala studio riceveranno via mail il modulo da compilare e rispedire con la copia di un documento d'identità valido. La domanda verrà stampata dal servizio e fatta firmare in Archivio.

Durante la permanenza in sala consultazione dell’Archivio gli utenti dovranno indossare mascherina e guanti. Sono momentaneamente esclusi dalla consultazione materiali di grande formato. Tutto il materiale consultato dagli utenti verrà sottoposto a quarantena. Il telefono dell’Archivio Storico comunale è 059 2033450, il sito internet www.comune.modena.it/archivio-storico.

Informazioni online sul sito delle biblioteche: www.comune.modena.it/biblioteche, su facebook (biblioteche.modena) su twitter (bibliotecheMO).

Informazioni telefoniche allo 059 2032940 o via mail: biblioteche@comune.modena.it

 

Guarda il video tutorial sulla prenotazione online

 

Video tutorial per la prenotazione online

 

Guarda il video